Cima Piazzotti 

Alla prima rotonda all'ingresso di Morbegno (per chi proviene da Milano) prendiamo a destra ed alla successiva ancora a destra; dopo un ponte imbocchiamo la provinciale della Val Gerola, saliamo a Gerola Alta e proseguiamo fino al termine della strada, a Pescegallo (m. 1450). Parcheggiamo qui e ci incamminiamo sulla pista che sale verso sud. Ad un bivio stiamo a destra. La pista termina proprio davanti al rifugio Salmurano (m. 1848).

Dal rifugio Salmurano (m. 1818), seguendo un sentierino alle sue spalle, ci portiamo verso destra, cioè il centro della conca, poi leggermente verso sinistra (est) e saliamo al passo di Salmurano (m. 2017), per poi volgere a destra e seguire il sentiero che raggiunge il canalone dei Piazzotti ("canalìgn di piazzòc'") e lo risale serpegiando fra roccette bagnate (attenzione; qualche semplice passo di arrampicata).

Seguendo i segnavia risaliamo un ripido versante verso ovest, ad un bivio andiamo a destra (segnalazione per il rif. Benigni), saliamo verso nord e dopo pochi tornanti siamo all'altipiano dei Piazzotti, dove si trovano il rifugio Benigni (m. 2222) ed il lago dei Piazzotti. Guardando ad ovest vediamo la croce sulla cima dei Piazzotti occidentale (m. 2349): la raggiungiamo facilmente passando a sinistra del lago dei Piazzotti, salendo su sentierino (segnavia) e descrivendo un arco in senso orario (destra) che segue il facile crinale.

 

 

Difficoltà
E
Dislivello
920m
Partenza e arrivo
Pescegallo - Bocchetta di Salmurano - Rif. BenigniCima dei Piazzotti occ
Tempo
4