Lago di Pescegallo


LOCALITA' DI PARTENZA:
Pescegallo (1454 m)

TEMPO DI SALITA:
1.10 h

QUOTA MASSIMA:
1865 m

DIFFICOLTÀ:
E

DISLIVELLO DI SALITA:
411 m

SEGNALETICA:

presente (cartelli direzionali e segnavia bianco-rossi)


L'escursione...


Dal grande piazzale di Pescegallo (1454 m), si imbocca la stradina asfaltata fra il torrente e il residence "Mezzaluna". 
Dove la strada curva a gomito, appena al di là di un ponticello, si gira a destra sulla pista sterrata (cartello e segnavia bianco-rosso) che conduce ad una baita d'alpe con abbeveratoio e ad un manufatto squadrato dell'acquedotto. 
Si risale il costone alle spalle del bacino e, seguendo la mulattiera, si arriva prima ad un pianoro di pascolo (Fopa gli Bori - 1740 m), poi alla fascia dei paravalanghe, dove si interseca anche la pista carrabile di servizio all'alpeggio. 
Seguendo ora la strada forestale, si raggiungono gli edifici della Casera di Pescegallo Lago (1778 m) e si prosegue alla volta del lago di Pescegallo (1865 m). 
Le sponde erbose di questo bacino artificiale sono meta di numerose comitive che qui trovano un ambiente ideale per una colazione all'aria aperta.

In alternativa alla via descritta, è possibile seguire per intero la strada silvo pastorale fin dal suo inizio, a destra del residence Mezzaluna, ma la passeggiata risulta più lunga e un po' noiosa.